Archivio per febbraio, 2012

(AGENPARL) – Roma, 24 feb – “Quello che è successo a Ostia è di una gravità inaudita e vede ancora una volta come protagonisti i militanti di Casapound. Non è tollerabile che formazioni politiche che di autodefiniscono ‘fascisti del terzo millennio’, che seminano odio nei confronti degli stranieri e dei diversi e i cui esponenti si rendono protagonisti di fatti violenti possano continuare ad agire indisturbate come se nulla fosse. Tali organizzazioni vanno sciolte come previsto dalle normative vigenti. Così come non è più tollerabile (altro…)

Annunci

(AGENPARL) – Roma, 24 feb – “Quello che è successo a Ostia è di una gravità inaudita e vede ancora una volta come protagonisti i militanti di Casapound. Non è tollerabile che formazioni politiche che di autodefiniscono ‘fascisti del terzo millennio’, che seminano odio nei confronti degli stranieri e dei diversi e i cui esponenti si rendono protagonisti di fatti violenti possano continuare ad agire indisturbate come se nulla fosse. Tali organizzazioni vanno sciolte come previsto dalle normative vigenti. Così come non è più tollerabile (altro…)

(AGENPARL) – Roma, 22 feb – “Non basta deporre una corona per avere risolto i problemi con la Storia di questo Paese, cianciando di “memoria condivisa” e di “pacificazione”. Alemanno e Belviso fanno parte di un partito in cui alcuni esponenti di spicco si rivendicano ancora il saluto romano, le croci celtiche o negano la memoria storica, come è accaduto anche recentemente, appena due settimane fa, con gli eccidi e le violenze di massa perpetrate dal regime fascista in Dalmazia e Istria nei confronti della popolazione slava. La pacificazione non si fa negando le differenze e mettendo tutti sullo stesso piano. La vicenda di Valerio Verbano, ucciso dai Nar 32 anni fa, ha un valore simbolico enorme perché, al pari di altre storie simili, grida (altro…)

(AGENPARL) – Roma, 20 feb – “Ci vuole veramente coraggio a difendere il Piano Urbano Parcheggi del Comune di Roma. A differenza dei consiglieri del Pdl, eravamo critici durante le scorse consigliature e lo siamo ancora oggi. Tale piano, al di là del termine, in realtà non è il frutto di una pianificazione pubblica, ma un ‘collage’ di proposte su area pubblica avanzate dagli stessi costruttori privati. Le scelte non avvengono mai sulla base di criteri razionali, ma sulla base degli interessi del proponente. Le aree pubbliche vengono assegnate senza gare ad evidenza pubblica e gli oneri concessori erogati dai costruttori privati sono estremamente risibili rispetto al prezzo a cui vengono ceduti i posti auto realizzati. Tali box, infatti, vengono assegnati a prezzi che superano di gran (altro…)

AGENPARL) – Roma, 20 feb – “A proposito dell’articolo pubblicato oggi da “La Repubblica” sui risparmi di spesa operati dalla Questura di Roma, siamo curiosi di sapere quanto siano costati gli interminabili lavori di ristrutturazione dell’ex autoparco della Polizia di Stato che si trova nel nostro Municipio, nel cuore del quartiere Trionfale, in Via Tommaso Campanella, e a quale uso verrà destinato tale edificio, visto che sono anni che tali locali sono completamente inutilizzati. E’ assurdo che un edificio simile, di proprietà demaniale, in concessione d’uso (altro…)

(OMNIROMA) Roma, 17 FEB – «Il protocollo sulla regolamentazione dei cortei a Roma del 2009, citato dal prefetto di Roma come valida soluzione dopo la bocciatura delle ordinanze anti-corteo da parte del Tar, non ha valore ‘erga omnes’ e, pertanto, può essere fatto valere solo nei confronti delle organizzazione firmatarie dello stesso. Qualcuno spieghi al prefetto che la libertà di manifestare nel nostro ordinamento giuridico non è un ‘optional’ di cui si può disporre a piacimento, ma un diritto tutelato dalla nostra Costituzione che può essere promosso da organizzazioni grandi o piccole, strutturate o meno (altro…)

(AGENPARL) – Roma, 16 feb – “Alla presenza di una folta delegazione degli operatori del mercato Trionfale e dei loro rappresentanti sindacali, è stato approvato oggi dal Consiglio del Municipio Roma XVII un importante atto di indirizzo che invita la Giunta Alemanno a prevedere l’autogestione del mercato da parte dei suoi operatori. Lo scopo è quello di rimediare all’inopinata privatizzazione della struttura annonaria che sarebbe stata determinata tramite l’utilizzo del project financing per la realizzazione della nuova sede di Via Andrea Doria. In questa maniera il Municipio ha recepito le richieste degli (altro…)