Archivio per 30 marzo 2012

(OMNIROMA) Roma, 30 MAR – «Basta con gli sceriffi in questa città! Il decoro e la sicurezza sono temi che non possono essere confusi con i fenomeni sociali che, essendo di altra natura, vanno affrontati con ben altri strumenti. Il Sindaco Alemanno e i suoi consiglieri se ne facciano una ragione: le ordinanze anti-emarginati sono miseramente fallite e oggi non attirano neanche più l’attenzione dei media. Continuare ad utilizzare la polizia Municipale per inseguire prostitute, lavavetri, giocolieri e altre figure simili, significa distogliere tale corpo di polizia dai suoi tradizionali compiti di istituto senza nessun vantaggio per la cittadinanza. Tutto ciò, mentre traffico e abusivismo commerciale continuano ad invadere la città. Le pulsioni securitarie di quei consiglieri capitolini che ancora si ostinano a chiedere repressione nei confronti dei soggetti colpiti dalle ordinanze del Sindaco dovrebbero essere indirizzate verso altri obiettivi più utili». È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del XVII Municipio

Annunci