Archivio per 21 ottobre 2012

di Giovanni Barbera*

La notizia del rinvio a giudizio di Andrea Antonini, vicepresidente nazionale di CasaPound e consigliere del Municipio Roma XX,  e di Pietro Casasanta, presidente de La Salamandra, l’associazione di protezione civile di Casapound, per favoreggiamento e falso, in merito al rilascio di una carta di identità falsa ad un boss della camorra, Mario Santafede,  non può non suscitare inquietanti interrogativi sul significato di tale “anomala” relazione tra i soggetti coinvolti in questa vicenda giudiziaria. (altro…)

Annunci