PRECARIATO, ENNESIMO “SUICIDIO DI STATO”

Pubblicato: 4 novembre 2012 in Uncategorized
Tag:, , , , , , ,

ROMA, 4 NOV – Esprimiamo profondo dolore, ma anche tanta rabbia,  per la morte di Carmine Cerbera, 48 anni, professore senza cattedra di Casandrino (Napoli) che si è tolto la vita venerdì scorso. Carmine, che lascia una moglie e due figlie,  non ha lasciato  messaggi per motivare il suo gesto, ma c’é chi ricorda che su Facebook, giorni fa, aveva scritto un post molto indicativo: “Oggi dovrei essere felice perché ho conseguito la laurea specialistica. Ma sono triste perché il ministro Profumo ci sta distruggendo il futuro….. siamo precari a vita ammettendo di essere fortunati”.  Sembra anche che, quest’anno, Carmine non avesse ancora ricevuto incarichi  dal Ministero.

Oggi la sua vicenda é stata ricordata dai partecipanti ad un sit in di protesta davanti al Ministero dell’Istruzione per lanciare la manifestazione del 10 novembre quando, in ogni regione, si mobiliteranno tutti i coordinamenti precari della scuola.  I manifestanti hanno voluto ricordare Carmine  con uno striscione molto significativo: “Il precariato uccide”.  Per molti noi la morte di Carmine  rappresenta l’ennesimo  “suicidio di Stato” .

Annunci
commenti
  1. alfonso parcesepe ha detto:

    la magistratura dovrebbe prendere posizione contro lo stato x istigazione aggravata dal suicidio ora siamo al culmine abbiamo raggiunto un livello assurdo di suicidi x cause di lavoro sensa scordarsi delle morti causate dal lavoro
    parcesepe alfonso

  2. Il Komboloi ha detto:

    I suicidi di Stato, ce ne sono troppi, anche se ne dovrebbe bastare solo uno a far muovere le coscienze..
    posto un articolo del mio blog.
    http://ilkomboloi.wordpress.com/2012/09/30/suicidi-di-stato/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...