CASAPOUND: BARBERA (PRC-FDS), MERCOLEDI’ SIT-IN E SABATO MANIFESTAZIONE ANTIFASCISTA

Pubblicato: 19 novembre 2012 in Uncategorized
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

(AGENPARL) – Roma, 19 nov – “Mercoledì prossimo, alle 12.00, gli antifascisti romani organizzeranno un presidio a Piazza SS. Apostoli, davanti alla Prefettura per chiedere la revoca delle autorizzazioni al corteo nazionale di CasaPound e sabato pomeriggio, qualora Prefettura e Questura continuassero a fare orecchie da mercante, si scenderà in piazza, in una contro-mobilitazione che coinvolgerà diverse realtà politiche e sociali che in questi giorni si sono viste per concordare iniziative comuni. Lo scopo è di impedire che i “fascisti del terzo millennio”, come amano impunemente definirsi i militanti di CasaPound, possano sfilare in corteo per Roma, calpestando la nostra Costituzione e le normative vigenti, quali la legge Scelba e quella Mancino, finora clamorosamente disattese dalle autorità competenti”.
Lo dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Fds e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.
“In questi giorni – continua Barbera – verrà anche lanciato un appello affinché le forze democratiche e antifasciste di altre città organizzino a loro volta, nei loro comuni, azioni di protesta nei luoghi nei quali sono previsti i punti di raccolta e di partenza dei militanti di CasaPound per Roma. Chiediamo a tutte le altre forze politiche democratiche rappresentate in Parlamento di non limitarsi ai soli comunicati stampa, come è stato fatto finora, sottovalutando pericolosamente il fenomeno dei rigurgiti neofascisti, ma di intraprendere azioni di pressione istituzionale, con interrogazioni e quant’altro, nei confronti del Ministero degli Interni, della Prefettura e della Questura di Roma, per chiedere che le autorizzazioni di tale corteo vengano revocate. Vogliamo evitare che i protagonisti delle azioni violente registrate negli ultimi tempi possano continuare a sfilare in città, sbeffeggiando quei valori su cui è fondata la nostra Repubblica e la nostra convivenza democratica”.

Articoli correlati:

 

Annunci
commenti
  1. Eugenio ha detto:

    Mi chiamo Eugenio Bertone, abito a Novara.
    Riguardo il vostro annuncio che avete fatto contro la manifestazione dei Fascisti di fare un corteo a Roma, vi suggerirei prima di tutto,di darne comunicazione urgente alla Presidenza della Repubblica con tutte le vostre motivazioni “molto valide”. Se la Questura e gli Organi Istituzionali Romani,dassero ugualmente il loro permesso “o BENESTARE”, qualsiasi cosa dovrà succedere quel giorno,loro dovranno prendersi tutte le loro Responsabilità.Dopo tutto, è ORA che la devono SMETTERE di MANGANELLARE gli studenti e la gente comune che lotta per i loro DIRITTI.

    Viva la DEMOGRAZZIA,
    Eugenio Bertone

    Novara 19/11/2012.

  2. paolo filippini ha detto:

    ll Presidente Napolitano, dovrebbe avere il coraggio di dichiarare come crimine l’apologia del fascismo, come previsto dalla nostra Costituzione, e vietare, a livello nazionale, qualunque manifestazione tesa a questo scopo. Paolo Filippini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...