Archivio per 14 gennaio 2013

IMURoma, 14 gennaio  2013 –  ”Ci auguriamo che il prossimo governo cancelli l’Imu sulla prima casa”. Questo è quanto ha dichiarato il sindaco di Roma Gianni Alemanno, a margine della convention del Pdl romano che si è svolta qualche giorno fa  al Palazzo dei congressi dell’Eur, parlando come se il suo partito, il Pdl, al pari di tutti quelli che hanno fino a qualche settimana fa sostenuto il famigerato governo Monti, non avesse avuto niente a che fare con l’istituzione di tale imposta. Anzi, il sindaco  Alemanno avrebbe  anche qualche altra   responsabilità in più da farsi perdonare dai cittadini romani sull’IMU, visto che è stato proprio la sua Giunta, sostenuta dalla maggioranza di centrodestra in Aula Giulio Cesare,  a volere a tutti i costi, a  Roma, l’aliquota più alta per la prima casa.

Un salasso che tra “prime” e “seconde” case, è costato in media ai romani intestatari di immobili,  circa un milione e 250 mila persone fisiche,  oltre mille euro a testa, per una somma totale di circa  1 miliardo e 350 milioni, di cui 560 milioni solo per la “prima casa”. (altro…)

Annunci