Manifestazione a Roma del 19.01.2013“Bella e festosa la manifestazione che ha attraversato  il centro di Roma, sfidando gelo e pioggia. Alla fine diverse migliaia di persone, tra cui molti giovani, hanno risposto all’appello, lanciato giorni fa dai movimenti per il diritto all’abitare durante l’assemblea al cinema America, nel rione di Trastevere, per promuovere questa manifestazione che nasce proprio con lo scopo  di unificare le diverse  vertenze sociali che, in questi mesi,  si sono sviluppate nella nostra  città: le lotte per il diritto all’abitare, per un lavoro dignitoso e sicuro, per la difesa della sanità e della scuola pubblica e per contrastare le  nuove colate di cemento sulla città previste dalle 64 delibere promosse dalla Giunta Alemanno. L’obiettivo è quello di contribuire a  mettere in rete i soggetti sociali che si sono resi protagonisti di tali vertenze per costruire un fronte comune contro  le politiche neoliberiste che stanno cancellando diritti e “privatizzando” la nostra città a favore dei cosiddetti poteri forti. Politiche che scaricano sulle classe meno abbienti i costi della crisi economica.  Roma  è un “bene comune” e non possiamo più permettere che le scelte capitoline vengano piegate agli interessi della rendita, del profitto e del malaffare. E’ necessario riaffermare con forza  un principio di “sovranità sociale”, contro il tentativo di “svendere” la nostra città ai soliti noti, con la scusa  fare cassa”. E’ quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...