MEMORIA, BARBERA(PRC-FDS): «FOIBE NON FURONO SHOAH ITALIANA»

Pubblicato: 22 gennaio 2013 in Uncategorized
Tag:, , , , , , , , , , , ,

foibe(OMNIROMA) Roma, 22 GEN – «Dispiace che ancora ci sia a destra qualcuno che gioca vergognosamente con la memoria per rifarsi una »verginità« dal punto di vista storico e politico. Utilizzare il fenomeno delle foibe, distorcendolo dal punto di vista dell’interpretazione storica e piegandolo agli interessi di parte, per trasformarlo impropriamente in una sorta di shoah italiana, non è solo falso, ma è anche una bieca operazione strumentale per nascondere le pesanti responsabilità del fascismo e del nazismo e di coloro che ancora oggi sono gli eredi politici di quelle ideologie. Perché quando si parla degli infoibati, gli esponenti del centrodestra non citano mai le violenze e gli eccidi di massa perpetrati da fascisti e da nazisti nei confronti della popolazione civile slava in quelle terre? Eppure i primi a sparire nelle foibe furono proprio coloro che si opponevano al processo di italianizzazione forzata voluta da Mussolini e con loro molti oppositori al regime fascista e nazista». Lo afferma, in una nota, Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Fds e presidente del Consiglio del Municipio di Roma XVII.

Annunci
commenti
  1. Silvia ha detto:

    Mi permetto di consigliare al Presidente Barbera il libro di RAOUL PUPO, “TRIESTE ’45”, Edizioni Laterza, nonché un saggio di GUIDO CRAINZ, “il dolore e l’esilio” – l’Istria e le memorie divise d’Europa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...