Archivio per 31 gennaio 2013

Massimo Gizzio“L’Amministrazione Alemanno dimentica di ricordare l’anniversario della morte di Massimo Gizzio, giovane studente universitario  colpito a morte, nel rione  Prati, da una squadraccia fascista il 29 gennaio del 1944, mentre volantinava dinanzi alle scuole del rione. Lo studente, ricoverato all’Ospedale Santo Spirito, spirò il 1 febbraio, tre giorni dopo l’agguato fascista”. Lo affermano Giovanni Barbera, presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII e Maria Luisa Gizzio, sorella del giovane martire. “A differenza di altri anni – continuano – nei quali l’Ufficio del  cerimoniale del Comune di Roma, alla presenza di un rappresentante della Giunta (altro…)

Annunci

luna park(AGENPARL) – Roma, 31 gen – “Clamoroso, alla fine, avevamo ragione. L’anteprima del nuovo progetto del Luna Park, organizzato in Via De Coubertin, nell’area antistante l’Auditorium “Parco della Musica”, è proprio abusiva. Lo ha dovuto riconoscere formalmente anche il Municipio II, a seguito degli esposti dei cittadini e delle associazioni di categoria”. Lo affermano Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Fds, e Saverio Pedrazzini, rappresentante dei 160 operatori del vecchio Luna Park dell’Eur, oggi disoccupati a seguito della chiusura dal 2008 del parco divertimenti. “La società che lo gestisce ancora oggi per conto della Luneur Park – continuano i due rappresentanti – non ha mai avuto le autorizzazioni necessarie per poter svolgere tale attività, che godeva, incredibilmente, anche del patrocinio di Roma Capitale. Un colpo pesantissimo sia per l’immagine del nuovo Luna (altro…)

Diritto all'abitare(AGENPARL) – Roma, 30 gen – “Invece di fare demagogia a buon mercato sul problema casa, il consigliere capitolino Santori farebbe meglio a spiegare ai cittadini romani per quale motivo la maggioranza di cui ha fatto parte per cinque anni, anche con incarichi di responsabilità, non abbia fatto nulla sul problema casa, nonostante la promessa fatta in campagna elettorale di rendere disponibili, nell’arco della consiliatura, 25 mila alloggi per le famiglie in difficoltà. Santori, come è sua abitudine, invece di fare mea culpa sulle gravi responsabilità dell’Amministrazione che ha sostenuto e di cui ha fatto parte integrante, continua ad aizzare gli animi delle (altro…)

Diritto all'abitare(AGENPARL) – Roma, 30 gen – “Invece di fare demagogia a buon mercato sul problema casa, il consigliere capitolino Santori farebbe meglio a spiegare ai cittadini romani per quale motivo la maggioranza di cui ha fatto parte per cinque anni, anche con incarichi di responsabilità, non abbia fatto nulla sul problema casa, nonostante la promessa fatta in campagna elettorale di rendere disponibili, nell’arco della consiliatura, 25 mila alloggi per le famiglie in difficoltà. Santori, come è sua abitudine, invece di fare mea culpa sulle gravi responsabilità dell’Amministrazione che ha sostenuto e di cui ha fatto parte integrante, continua ad aizzare gli animi delle (altro…)

Diritto all'abitare(AGENPARL) – Roma, 30 gen – “Invece di fare demagogia a buon mercato sul problema casa, il consigliere capitolino Santori farebbe meglio a spiegare ai cittadini romani per quale motivo la maggioranza di cui ha fatto parte per cinque anni, anche con incarichi di responsabilità, non abbia fatto nulla sul problema casa, nonostante la promessa fatta in campagna elettorale di rendere disponibili, nell’arco della consiliatura, 25 mila alloggi per le famiglie in difficoltà. Santori, come è sua abitudine, invece di fare mea culpa sulle gravi responsabilità dell’Amministrazione che ha sostenuto e di cui ha fatto parte integrante, continua ad aizzare gli animi delle (altro…)

Diritto all'abitare(AGENPARL) – Roma, 30 gen – “Invece di fare demagogia a buon mercato sul problema casa, il consigliere capitolino Santori farebbe meglio a spiegare ai cittadini romani per quale motivo la maggioranza di cui ha fatto parte per cinque anni, anche con incarichi di responsabilità, non abbia fatto nulla sul problema casa, nonostante la promessa fatta in campagna elettorale di rendere disponibili, nell’arco della consiliatura, 25 mila alloggi per le famiglie in difficoltà. Santori, come è sua abitudine, invece di fare mea culpa sulle gravi responsabilità dell’Amministrazione che ha sostenuto e di cui ha fatto parte integrante, continua ad aizzare gli animi delle (altro…)