Mancini(AGENPARL) – Roma 25 mar – “Dopo l’arresto di Riccardo Mancini,  per la presunta tangente di 800 mila euro, è inutile che il centrodestra continui a strepitare, parlando di fantomatici complotti o di “bomba ad orologeria”. Sono cinque anni che il Campidoglio viene investito da continui scandali e inchieste giudiziarie che gettano pesanti ombre sull’operato dell’Amministrazione Alemanno. Di cosa si lamentano?”. E’ quanto afferma Giovanni Barbera, membro del comitato politico del Prc romano e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.  “Ricordiamo che – continua Barbera – Riccardo Mancini, che comunque ha già ammesso di aver ottenuto una donazione di 60 mila euro nell’ambito dell’inchiesta sui filobus della Breda Menarini,  non è un manager qualsiasi, ma uno degli uomini chiave del “sistema di potere” costruito intorno al Campidoglio dal sindaco di Roma.  Mancini ha finanziato la campagna elettorale del 2006 di Alemanno ed è stato il suo tesoriere in quella vincente del 2008, ottenendo successivamente la guida di uno degli enti pubblici più ambiti e prestigiosi a Roma, come l’Eur Spa. Pertanto, è evidente che tale arresto rappresenti un duro colpo a quel “cerchio magico” che ruota intorno al sindaco e che  è in gran parte costituito da vecchi camerati.  Non è, infatti,  un mistero che anche  Mancini possa vantare  un passato di tutto rispetto nel mondo dell’estremismo nero. Vicino agli ambienti di Avanguardia nazionale, fu processato, insieme ad altri ex esponenti di spicco di quel mondo, e condannato a un anno e nove mesi per la violazione delle leggi sulle armi”.

Articoli correlati:

LUNGOTEVERE.org  Arrestato Mancini. Barbera:”Si rompe cerchio magico intorno al Campidoglio”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...