ACEA: BARBERA(PRC), BASTA COLPI DI MANO, RIPUBBLICIZZIAMO IL SERVIZIO

Pubblicato: 15 aprile 2013 in BENI COMUNI, ROMA CAPITALE E MUNICIPI
Tag:, , , , , , , , ,

Gestione pubblica dell'acqua(AGENPARL) – Roma, 15 apr – “Il tentativo di Alemanno di rinnovare il Cda di Acea, peraltro fuori tempo massimo, rappresenta un vero e proprio colpo di mano per avvantaggiare quei poteri economici che da sempre sono favorevoli a una privatizzazione di tale bene comune. L’ennesima cambiale in bianco che il sindaco di Roma è costretto a pagare ai poteri forti della città per la sua prossima campagna elettorale. Invece di dare applicazione all’esito del referendum per la ripubblicizzazione di tale importante servizio, come è avvenuto a Napoli, finora la gestione di tale azienda si è caratterizzata solamente per il peggioramento della qualità del servizio agli utenti e delle condizioni di lavoro dei suoi dipendenti, per il raddoppio del debito e per gli emolumenti da “nababbi” garantiti ai membri del Consiglio di Amministrazione. Basta con le chiacchiere, bisogna ripubblicizzare il servizio, come previsto dall’esito del referendum su l’acqua, cacciando i privati dalla gestione dell’azienda. Questo è quello che ci impegniamo a fare, con l’aiuto di comitati e cittadini, nella prossima consiliatura”. E’ quanto afferma Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

Articoli correlati:

CONTRO LA CRISI.org – Alemanno rinnova il Cda di Acea e mette a punto la macchina elettorale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...