ECONOMIA, LE BANCHE “INCASSANO” E IL PAESE VA IN MALORA!

Pubblicato: 3 novembre 2013 in DEMOCRAZIA, ECONOMIA, QUESTIONI INTERNAZIONALI, QUESTIONI NAZIONALI
Tag:, , , , , , , ,

Chiuso causa fallimentoRoma, 4 nov 2013 – “Il Financial Times, riportando alcuni dati  di un rapporto di  una nota agenzia internazionale di rating (Fitch) che dovrebbe essere diffuso domani, ci fa sapere  che, fra il 2011 e il 2012, le 16 maggiori banche europee hanno aumentato la propria esposizione nei confronti dei debiti sovrani del 26%, pari a 550 miliardi di euro, riducendo contemporaneamente  il credito alle imprese del 9%, pari a  440 miliardi di euro.

Insomma, le banche europee hanno preferito investire  i propri fondi  nel debito pubblico degli stati, acquistandone i titoli, piuttosto che investire sulla ripresa economica tramite l’offerta di credito alle imprese. E pensare che  la Bce ha continuato ad elargire prestiti a tassi  agevolati, pari all’1%, alle banche europee, sostenendo che tali prestiti avrebbero favorito la concessione di finanziamenti alle imprese (sic!).

Tanto per farci un’idea di cosa è successo in Italia, bisognerebbe sapere che la metà dei 260 miliardi presi in prestito dalle banche italiane è stata reinvestita in titoli di Stato che hanno reso mediamente  il 3-4-5%, mentre le “sofferenze” finanziarie del nostro sistema bancario, valutate pari a circa 200 miliardi di euro, sono state scaricate, come al solito, sui lavoratori del settore sotto forma di licenziamenti o simili.  Dal  2007 a oggi, i tagli al personale hanno coinvolto  23 mila lavoratori  e altri 20 mila sono previsti nei prossimi 4 anni.  Insomma, le banche “incassano” e il Paese reale va in malora!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...