CASA, BARBERA (PRC): «SOLIDARIETÀ A OCCUPANTI MONTAGNOLA»

Pubblicato: 16 aprile 2014 in articolo, comunicato stampa, ROMA CAPITALE E MUNICIPI, WELFARE
Tag:, , , , , , , , , ,

sfrattiCariche della polizia  durante lo sgombero di uno stabile abbandonato  di proprietà dell’Inarcassa (ente previdenziale degli architetti),  in via Castiglione alla Montagnola, occupato dieci giorni fa da circa 200 famiglie in emergenza abitativa.  Cariche che hanno provocato diversi  feriti tra gli occupanti che sono stati “sbattuti” sulla strada senza tanti complimenti, nonostante fosse stato convocato un incontro tra gli occupanti e le forze politiche comunali per tentare di trovare una soluzione politica al problema.

Tante sono state le critiche per lo sgombero e per le violente cariche delle forze dell’ordine nei confronti delle famiglie che occupavano lo stabile. Tra queste vanno registrate anche quelle  del vicesindaco e del presidente del Municipio VIII e di diversi rappresentanti dell’Assemblea comunale di Roma che hanno diramato un comunicato per chiedere l’immediato stop agli sgomberi e, contestualmente, l’apertura di un tavolo istituzionale con il Sindaco Marino, il Presidente della Regione Lazio Zingaretti, il Prefetto e gli assessori competenti sull’emergenza abitativa”.

(OMNIROMA) Roma, 16 APR – «Chi soffia sul fuoco? In una città in cui l’emergenza abitativa è esplosiva non si trova di meglio che continuare a sgomberare quelle occupazioni a scopo abitativo che, piaccia o non piaccia, rappresentano finora l’unica risposta a un problema sociale gravissimo, determinato dalla latitanza delle nostre istituzioni pubbliche. Dopo la manifestazione dei movimenti per la casa di sabato scorso, gli sgomberi proseguono. Questa mattina, intorno alle 7,30 un centinaio di agenti di Polizia sono arrivati in via Castiglione alla Montagnola, quartiere della periferia romana, dove è in corso un’occupazione del coordinamento cittadino per la lotta per la casa. Gli occupanti, rappresentati da circa 200 famiglie, a cui va tutta la nostra solidarietà, sono saliti sul tetto per impedire lo sgombero dell’edificio. Se qualcuno pensa di risolvere in questo modo la piaga sociale dell’emergenza abitativa, si sbaglia di grosso». Lo dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano di Rifondazione Comunista. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...