Posts contrassegnato dai tag ‘asl’

Odontoiatria nel Lazio(AGENPARL) – Roma, 02 ott – “E’ vergognoso che nessun ambulatorio Asl di Roma sia in grado di garantire, nel campo odontoiatrico, quelle terapie conosciute come cure canalari o devitalizzazioni. Parliamo di terapie che in qualsiasi studio medico privato rappresentano interventi di ordinaria amministrazione, che vengono effettuati semplicemente sulla poltrona del dentista, senza una particolare strumentazione tecnica. Anche nelle strutture pubbliche specializzate per l’odontoiatria, come l’Eastman, questi interventi vengono effettuati solamente a persone disabili. Le alternative proposte ai pazienti sono quella del ricorso al dentista privato, con una spesa di diverse centinaia di euro per ogni singolo dente da trattare, o più brutalmente l’estrazione dei denti malati”. Lo afferma Giovanni Barbera, componente del comitato politico romano del Prc. (altro…)

Annunci

Roma, 16 ott (Prima Pagina News) “Il paventato incremento dell’Iva dal 4% al 10% per le cooperative che prestano servizi socio-sanitari ed educativi, che potrebbe essere previsto nella prossima Legge di stabilità del Governo Monti, rischia di rappresentare un colpo mortale non solo per il terzo settore, gli Enti locali e le Asl, ma anche per l’intero sistema dei servizi di assistenza agli anziani, ai portatori di handicap, ai tossicodipendenti e ai minori che vivono in condizioni di disagio. In un momento così delicato per il Paese a causa della (altro…)

(OMNIROMA) Roma, 12 OTT – «Siamo fortemente preoccupati per il taglio dei servizi sanitari a Roma che indebolirà ulteriormente il diritto alla salute dei nostri cittadini. Basti pensare che nel territorio di competenza dell’Asl Rm E che comprende i municipi XVII, XVIII, XIX e XX, oltre alla prevista chiusura del poliambulatorio di Via San Tommaso D’Aquino, sono previste, sempre entro il 31 dicembre, anche la chiusura delle strutture di Via S. Evaristo e di via Motta Visconti. Quest’ultimo, in particolare, copre un’area molto vasta di Roma nord che comprende le zone di Palmarola, Selva candida e (altro…)

(OMNIROMA) Roma, 05 AGO – «Chiediamo che vengano smentite le preoccupanti indiscrezioni che in queste ore stanno circolando tra ‘gli addetti ai lavorì sul futuro dell’Ospedale Oftalmico di piazzale degli Eroi. Sembrerebbe, infatti, che in una riunione tra i rappresentanti dell’Asl Rme e il sub commissario alla sanità regionale, sarebbe emersa addirittura la possibilità di chiusura dell’Ospedale Oftalmico. (altro…)

“La recente chiusura di una delle sale operatoria dell’oftalmico, che determinerà una riduzione di oltre 600 interventi e l’allungamento della lista d’attesa o il trasferimento di pazienti nelle strutture private,  è solo l’ultimo degli episodi discutibili che chiamano in causa l’attuale dirigenza dell’ASL RM E. Un altro caso eclatante, segnalatoci da alcuni cittadini e operatori,  è quello riguardante il Poliambulatorio di via S. Tommaso d’Aquino, nel quartiere Trionfale. Da oltre un anno e mezzo, un piano intero dell’edificio di proprietà dell’Enasarco che attualmente ospita tale ambulatorio,  pari a circa 500 metri quadri di superficie, sarebbe inutilizzato  a causa della chiusura del laboratorio di analisi ricollocato presso altre sedi. Nei suddetti locali sarebbero stati “abbandonati”  una parte degli arredi, delle attrezzature e dei macchinari utilizzati per il suddetto laboratorio.  (altro…)

“Siamo fortemente preoccupati per il futuro dell’Ospedale regionale Oftalmico di piazzale degli Eroi, un importante presidio sanitario  monospecialistico che è presente nel territorio del XVII Municipio e che, in realtà,  rappresenta l’unico punto di riferimento pubblico per i problemi riguardanti l’oftamologia  non solo del Lazio, ma per l’intera Italia centrale. (altro…)