Posts contrassegnato dai tag ‘campagna elettorale’

mafia capitale(AGENPARL) – Roma, 21 gen – “Le regole sugli appalti sono importanti, ma non bastano per garantire la trasparenza e la legalità nella pubblica amministrazione. Marino continua ancora una volta a gettare fumo negli occhi dei cittadini, eludendo i problemi reali. La vera rivoluzione dovrebbe essere quella di impedire a chi si candida a ricoprire incarichi nella pubblica amministrazione o a chi già ricopre tali incarichi di farsi finanziare da chi ottiene appalti o affidamenti dalle stesse amministrazioni, così come è avvenuto per lo stesso Marino e per altri rappresentanti istituzionali in campagna elettorale. (altro…)

Annunci

money(OMNIROMA) Roma, 07 DIC – «Basta con le ipocrisie, ognuno dovrebbe risponde politicamente anche dei finanziamenti »ufficiali« che raccoglie da soggetti privati in campagna elettorale. Sarà pure legale, ma dal punto di vista etico trovo gravissimo che chi si candida a ricoprire un ruolo all’interno di una istituzione pubblica accetti finanziamenti elettorali da soggetti economici che gestiscono appalti per conto dello stessa istituzione. A maggiore ragione se tali appalti sono milionari e se i finanziamenti elettorali sono particolarmente rilevanti come quelli pubblicati in questi giorni da alcuni giornali». Lo dichiara, in una nota, Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc. «Anzi mi meraviglio come le normative in vigore – aggiunge – possano permettere tutto ciò, visto che tali situazioni possono determinare pericolosi conflitti di interessi, tra gli amministratori pubblici e quelli dell’ente amministrato, ben più gravi di quelli attualmente normati. Altro che trasparenza e imparzialità della pubblica amministrazione, tale meccanismo è un pericoloso fattore di inquinamento della politica e dell’amministrazione pubblica che va sradicato al più presto».

marino(AGENPARL) – Roma, 05 dic – “Chiediamo al Sindaco e a tutti coloro che sono stati chiamati in causa dall’articolo pubblicato qualche ora fa su LiberoQuotidiano.it (tra cui due presidenti di municipio), se siano fondate le informazioni riguardanti i contributi elettorali ufficiali che sarebbero stati ricevuti  dalle  cooperative di Salvatore Buzzi. In questo delicato momento, per la città di Roma, è essenziale che ci sia la più ampia trasparenza, anche su quei contributi elettorali regolarmente registrati, percepiti dai candidati in campagna elettorale”.  Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del PRC. (altro…)

Proteste Lista Tsipras dinanzi alla RAI(OMNIROMA) Roma, 5 maggio 2014  – “A sorpresa, questa mattina, davanti alla Rai di viale Mazzini, manifestanti della lista ‘L’Altra Europa con Tsipras’ hanno collocato provocatoriamente una riproduzione in legno del famoso cavallo di bronzo che troneggia dinanzi all’ingresso dei suddetti uffici. Un cavallo di legno in contrapposizione a quello reale di bronzo che ormai è diventato il simbolo di un servizio pubblico che nega la par condicio anche durante la campagna elettorale, nonostante i vincoli della normativa vigente. Come è possibile che in un paese democratico vengano negati gli spazi di informazione a una lista che in Europa, rappresenta uno schieramento che, secondo i sondaggi, si collocherà al terzo posto, dopo popolari e socialisti europei?” Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc.

(altro…)

Monumento al Carabiniere- Piazza Risorgimento - Roma(AGENPARL) – Roma, 17 lug – “Non basta aver negato la proroga all’ennesimo mercatino concesso in piena campagna elettorale dal Gabinetto dell’ex sindaco Alemanno ai soliti noti senza il preventivo parere del municipio e di altri soggetti, vogliamo sapere che fine abbia fatto l’emanazione del bando sull’assegnazione del suolo pubblico nella suddetta piazza, che avrebbe dovuto impedire che fossero sempre gli stessi soggetti, stranamente, ad ottenere le autorizzazioni per l’organizzazione dei mercatini in un’area molto “appetibile” dal punto di vista commerciale. Tale bando era stato concepito anche per regolamentare e limitare tali mercatini sulla base dei criteri e dei limiti stabiliti dalle competenti Soprintendenze. Stranamente quel bando, che avrebbe dovuto essere già pubblicato, sembra essere sparito nel nulla. (altro…)

no a cantieri elettoraliRoma, 11 mag 2013 -“E’ scandaloso che si continuino a portare avanti progetti di riqualificazione di piazze e strade senza la partecipazione della cittadinanza. In questi anni, il regolamento della partecipazione, fortemente voluto a suo tempo da Rifondazione Comunista e approvato con molte difficoltà nel 2006, è stato completamente ignorato dalla Giunta Alemanno, determinando un danno incalcolabile alla città. Mi candido alla presidenza del nuovo Municipio I anche per rilanciare la partecipazione della cittadinanza alle scelte dell’amministrazione locale. Basta con chi pensa di poter gestire la macchina amministrativa passando sopra la testa dei cittadini. In questa consiliatura,  che va volgendo al termine, abbiamo avuto molte difficoltà, non solo con il centrodestra ma anche con il Pd, per “aprire” i nostri municipi alla gente. (altro…)

no a cantieri elettoraliRoma, 11 mag 2013 -“E’ scandaloso che si continuino a portare avanti progetti di riqualificazione di piazze e strade senza la partecipazione della cittadinanza. In questi anni, il regolamento della partecipazione, fortemente voluto a suo tempo da Rifondazione Comunista e approvato con molte difficoltà nel 2006, è stato completamente ignorato dalla Giunta Alemanno, determinando un danno incalcolabile alla città. Mi candido alla presidenza del nuovo Municipio I anche per rilanciare la partecipazione della cittadinanza alle scelte dell’amministrazione locale. Basta con chi pensa di poter gestire la macchina amministrativa passando sopra la testa dei cittadini. In questa consiliatura,  che va volgendo al termine, abbiamo avuto molte difficoltà, non solo con il centrodestra ma anche con il Pd, per “aprire” i nostri municipi alla gente. (altro…)