Posts contrassegnato dai tag ‘emergenza abitativa’

La casa è un diritto(AGENPARL) – Roma, 30 ott – “E’ inaccettabile che oggi a Roma un’altra famiglia, addirittura con minori anche molto piccoli, sia stata sfrattata e abbandonata per strada, senza che le nostre istituzioni pubbliche siano intervenute, almeno per garantire una sistemazione alloggiativa alternativa. Dopo la manifestazione del 19 ottobre a Roma, si è parlato tanto di emergenza abitativa, ma tutto continua come prima. Ormai per tante famiglie la casa sta diventando un lusso, nell’indifferenza di chi dovrebbe garantire almeno il rispetto dei diritti elementari. Anche noi chiediamo al sindaco Marino di intervenire immediatamente per trovare una soluzione alla famiglia sfrattata”. E’ quanto dichiara Giovanni Barbera, componente del comitato politico romano del Prc. (altro…)

Annunci

volantino_del_10

Roma, 10 ottobre 2013 – Oggi si è svolta la seconda giornata nazionale ‘Sfratti Zero‘, promossa dall’Unione Inquilini, per chiedere una nuova politica sociale della casa. Diverse iniziative si sono svolte in vari comuni italiani, fra cui anche quello della città di Roma che detiene un vero e proprio vergognoso record sugli sfratti.  Nella capitale, ogni anno, vengono emesse  circa 7.000 sentenze di sfratto e ne vengono eseguite circa 2.500 con l’ausilio della forza pubblica. Di questi sfratti, oltre l’80% sono dovuti a morosità incolpevole. Lo scopo della bella iniziativa organizzata  dall’Unione Inquilini è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni su un problema che sta diventando ogni anno più grave a causa del peggioramento delle condizioni materiali di molte famiglie italiane, alle prese con la crisi economica e le politiche recessive poste in essere dagli ultimi governi che si sono succeduti alla guida del Paese. (altro…)

emergenza abitativa(RomaDailyNews) Roma, 16 luglio 2013 – “Pur apprezzando le parole del Sindaco Marino sul problema dell’emergenza abitativa rilasciate  dopo la riunione con una delegazione con i movimenti per la casa, riteniamo che, oggi, queste non possano essere considerate sufficienti se non vengono seguite da iniziative concrete poste in essere anche anche dalla stessa amministrazione comunale. Lo abbiamo ribadito ieri  con Alemanno e lo ribadiamo a maggiore ragione oggi che la città è amministrata dal centrosinistra. Perché Marino non inizia a chiedere l’istituzione presso la Prefettura delle Commissioni di graduazione degli sfratti prevista da una legge regionale del 2008 finora disattesa? (altro…)

Corteo per la casa(ANR) Roma, 1 luglio 2013 – “Solidarietà a Stefania e agli altri manifestanti feriti per le vergognose manganellate ricevute durante il corteo per la casa, regolarmente autorizzato dalla Questura. Chiediamo che si faccia piena luce su quanto accaduto oggi al Campidoglio e in Piazza Venezia. E’ inaccettabile che una questione sociale esplosiva, come l’emergenza abitativa, sia stata trasformata in una questione di ordine pubblico, facendo uso della forza contro chi manifestava, regolarmente autorizzato, per un sacrosanto diritto, mentre veniva permesso ai militanti de La Destra di occupare e presidiare piazza del Campidoglio senza nessuna autorizzazione. (altro…)

Sfrattasi(AGENPARL) – Roma, 17 apr – “Basta con il rimpallo delle responsabilità sul problema dell’emergenza abitativa. Sulla moratoria degli sfratti ci sono, infatti, gravissime responsabilità del sindaco di Roma che in questi anni avrebbe potuto applicare l’art. 13 della Legge regionale n. 21/2009 che prevede la possibilità di istituire le Commissioni di graduazione degli sfratti. In sostanza, tale commissione, secondo la suddetta norma di legge, avrebbe dovuto garantire il passaggio da casa a casa dei soggetti socialmente deboli colpiti da provvedimento di sfratto, come avviene nella gran parte dei paesi civili, mettendo semplicemente in relazione il rilascio dell’unità immobiliare con la consegna dell’alloggio di edilizia popolare”. (altro…)

Sfrattasi(AGENPARL) – Roma, 17 apr – “Basta con il rimpallo delle responsabilità sul problema dell’emergenza abitativa. Sulla moratoria degli sfratti ci sono, infatti, gravissime responsabilità del sindaco di Roma che in questi anni avrebbe potuto applicare l’art. 13 della Legge regionale n. 21/2009 che prevede la possibilità di istituire le Commissioni di graduazione degli sfratti. In sostanza, tale commissione, secondo la suddetta norma di legge, avrebbe dovuto garantire il passaggio da casa a casa dei soggetti socialmente deboli colpiti da provvedimento di sfratto, come avviene nella gran parte dei paesi civili, mettendo semplicemente in relazione il rilascio dell’unità immobiliare con la consegna dell’alloggio di edilizia popolare”. (altro…)

Sfrattasi(AGENPARL) – Roma, 17 apr – “Basta con il rimpallo delle responsabilità sul problema dell’emergenza abitativa. Sulla moratoria degli sfratti ci sono, infatti, gravissime responsabilità del sindaco di Roma che in questi anni avrebbe potuto applicare l’art. 13 della Legge regionale n. 21/2009 che prevede la possibilità di istituire le Commissioni di graduazione degli sfratti. In sostanza, tale commissione, secondo la suddetta norma di legge, avrebbe dovuto garantire il passaggio da casa a casa dei soggetti socialmente deboli colpiti da provvedimento di sfratto, come avviene nella gran parte dei paesi civili, mettendo semplicemente in relazione il rilascio dell’unità immobiliare con la consegna dell’alloggio di edilizia popolare”. (altro…)