Posts contrassegnato dai tag ‘lavoro’

polizia municipale(OMNIROMA) Roma, 02 GEN – «Troppo facile prendersela con gli operatori della Polizia Municipale o dell’Atac per le assenze registrate nella notte di capodanno, soprattutto se a farlo sono proprio quei rappresentanti politici che più di altri dovrebbero essere vicini agli interessi di chi vive, con molti sacrifici, del proprio lavoro. Parliamo, infatti, di categorie bistrattate e sottopagate, su cui le amministrazioni comunali continuano a scaricare, anno dopo anno, le conseguenze dei tagli alla spesa pubblica». Lo dichiara, in una nota, Giovanni Barbera, esponente romano del Prc. «Non si può chiedere che a pagare siano sempre gli stessi – continua Barbera – soprattutto quando i sacrifici vengono chiesti da una classe politica che esce gravemente screditata dalle ultime inchieste giudiziarie. Invece di straparlare di licenziamenti e sanzioni, molti esponenti politici farebbero meglio ad interrogarsi sui motivi del fenomeno denunciato e sulle proprie responsabilità e non a trovare il capro espiatorio di turno».

(altro…)

Annunci

lista tsipras in piazza(OMNIROMA) Roma, 25 OTT – «È vero che, come afferma Vendola, la straordinaria piazza S.Giovanni di oggi esprime una domanda che va rappresentata con una offerta politica adeguata. Il problema è che sarebbe devastante poter pensare di soddisfare tale domanda riproponendo, come sembra fare una parte del gruppo dirigente di Sel, compreso lo stesso Vendola, vecchie ricette già fallite. È evidente che il centrosinistra, vecchio o nuovo che sia, non può più esistere con questo Pd. Il problema non è solo Renzi, ma anche chi, negli ultimi anni, ha ricolllocato il Pd su posizioni neocentriste». (altro…)

man cgil1

images(AGENPARL) – Roma, 09 ott –  “Prima le decurtazioni delle retribuzioni dei dipendenti capitolini, poi i licenziamenti dei musicisti del Teatro dell”Opera e dei lavoratori della Multiservizi, ora anche l’annuncio della privatizzazione parziale o totale della Farmacap. Ma che sta succedendo nella maggioranza capitolina? Non solo si smentiscono le battaglie portate avanti nella scorsa consiliare da tutta l’opposizione, ma Marino rischia addirittura  di scavalcare a destra, almeno su questi temi, la stessa precedente  amministrazione Alemanno. La privatizzazione di Farmacap, parziale o totale, sarebbe un fatto inaccettabile per la città e per i lavoratori dell’azienda capitolina. Non vorremmo che Marino venisse ricordato per aver fatto peggio di Alemanno”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc.

Salviamo la CostituzioneRoma, 12 ott 2013 – “Nonostante l’oscuramento mediatico, la manifestazione per la Costituzione e per il lavoro, promossa da Rodotà, Landini e altri, è stato un grande successo sia dal punto di vista politico che di partecipazione. Una prima tappa fondamentale per rilanciare l’opposizione sociale e politica nel Paese, contro un governo di basso profilo che ha l’unico scopo di completare il lavoro “sporco” dei governi Berlusconi e Monti, al guinzaglio della Bce. Impedire la modifica dell’art. 138 e chiedere l’attuazione della nostra Costituzione significa mettere in mora le politiche neoliberiste di questi anni e il duopolio politico rappresentato da Pd-Pdl, per rilanciare, finalmente, un diverso modello di sviluppo sociale fondato sui diritti e la solidarietà. La grande partecipazione alla manifestazione di tanta società civile dimostra, indubbiamente, che a sinistra del Pd e dei suoi “satelliti” c’è un’immensa “prateria”, purché vengano banditi anacronistici settarismi e pulsioni minoritarie. Ora auspichiamo che si possa ricostruire, dal basso e senza forzature, una sinistra degna di questo nome nel Paese, come è avvenuto in tutta Europa negli ultimi anni”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc.

Lavoratori sull'Arco di Costantino

Roma, 13 settembre 2013 – “Chiediamo alla Giunta Marino di rispettare gli impegni che sono stati assunti, a più riprese, dalle precedenti amministrazioni, nei confronti degli ex lavoratori dell’Istituto Vigilanza Urbe. E’ inaccettabile che oggi questi lavoratori, assorbiti dalla Multiservizi, siano senza stipendio e rischino nuovamente il loro posto di lavoro, tanto da dover essere ancora una volta costretti ad arrampicarsi su un monumento, questa volta l’Arco di Costantino, per ottenere un po’ di attenzione da parte delle istituzioni. Una vicenda che si trascina avanti da diversi anni e che non fa certo onore all’amministrazione comunale, tanto più che potrebbero esistere anche soluzioni a costo zero per il loro assorbimento nelle aziende comunali.

(altro…)

lavoro_dignitaNel mese di giugno gli occupati hanno raggiunto il livello più basso dall’inizio del nuovo secolo  (pari a 22,5 milioni), il ricorso alla cassa integrazione è cresciuto (per un equivalente pari alla perdita di 322 mila posti di lavoro) e sono aumentanti pure i sottoccupati part time ( + 66% rispetto al 2007).

Tutto questo, mentre assistiamo a una vergognosa “ammucchiata” politica al governo, il quale,  con la scusa di non lasciare soli gli italiani dinanzi alla crisi e sotto la “sapiente” regia di re Giorgio, continua a trascinare milioni di italiani nella miseria, riproducendo quelle politiche neoliberiste che sono le stesse che hanno determinato e alimentato la crisi economica in questi anni. (altro…)