Posts contrassegnato dai tag ‘legalità’

TELE ROMA UNO
Trasmesso dal vivo in streaming il 05 gen 2015

Conduce: Giovanni Lucifora
Ospiti: Saverio Pedrazzini (portavoce giostrai Luneur), Giovanni Barbera (Rifondazione Comunista Roma), Jacopo Emiliani Pescetelli (vice pres. I^ municipio e Assessore al Commercio)

Annunci

sgombero campo nomadiRoma, 12 sett 2013 – “E’ inaccettabile quanto successo oggi al campo nomadi di Via Salviati con uno sgombero che ancora una volta è stato effettuato senza il rispetto delle procedure e delle garanzie previste dalle normative internazionali. Sinceramente dalla Giunta Marino ci saremmo aspettati ben altro.  Scopriamo, invece, con molta amarezza, che sui diritti umani dei rom il sindaco Marino si comporta come Alemanno. Gli ricordiamo che i  diritti umani non sono negoziabili e vanno rispettati sempre, anche quando riguardano minoranze etniche, come la comunità dei rom”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del PRC. (altro…)

traffici illegaliRoma, 20 agosto 2013 – Continua a Roma il dibattito  sull’efficacia  dell’ordinanza contro la prostituzione che fu emanata a suo tempo dal sindaco Alemanno e che non è stata rinnovata a giugno dalla nuova amministrazione. Tale ordinanza prevedeva salate multe per le lucciole che sostavano in abiti succinti sulla strada e per gli automobilisti che intralciavano il traffico con i loro mezzi per  contrattare il prezzo delle prestazioni sessuali.

Ricordiamo che le critiche  a tale ordinanza furono avanzate non solo dagli esponenti del centrosinistra e della sinistra, ma anche dalle stesse organizzazioni sindacali delle forze dell’ordine e della polizia municipale.  L’accusa non era solo quella di  essere uno strumento che spostava il problema verso altre zone e colpiva principalmente solo le vittime di questo racket, ma anche quella di distogliere le stesse forze di polizia dai loro tradizionali compiti d’istituto, compresa l’attività di contrasto a quelle organizzazioni criminali che gestiscono tale racket. (altro…)

Sfrattasi(AGENPARL) – Roma, 17 apr – “Basta con il rimpallo delle responsabilità sul problema dell’emergenza abitativa. Sulla moratoria degli sfratti ci sono, infatti, gravissime responsabilità del sindaco di Roma che in questi anni avrebbe potuto applicare l’art. 13 della Legge regionale n. 21/2009 che prevede la possibilità di istituire le Commissioni di graduazione degli sfratti. In sostanza, tale commissione, secondo la suddetta norma di legge, avrebbe dovuto garantire il passaggio da casa a casa dei soggetti socialmente deboli colpiti da provvedimento di sfratto, come avviene nella gran parte dei paesi civili, mettendo semplicemente in relazione il rilascio dell’unità immobiliare con la consegna dell’alloggio di edilizia popolare”. (altro…)

Sfrattasi(AGENPARL) – Roma, 17 apr – “Basta con il rimpallo delle responsabilità sul problema dell’emergenza abitativa. Sulla moratoria degli sfratti ci sono, infatti, gravissime responsabilità del sindaco di Roma che in questi anni avrebbe potuto applicare l’art. 13 della Legge regionale n. 21/2009 che prevede la possibilità di istituire le Commissioni di graduazione degli sfratti. In sostanza, tale commissione, secondo la suddetta norma di legge, avrebbe dovuto garantire il passaggio da casa a casa dei soggetti socialmente deboli colpiti da provvedimento di sfratto, come avviene nella gran parte dei paesi civili, mettendo semplicemente in relazione il rilascio dell’unità immobiliare con la consegna dell’alloggio di edilizia popolare”. (altro…)

Sfrattasi(AGENPARL) – Roma, 17 apr – “Basta con il rimpallo delle responsabilità sul problema dell’emergenza abitativa. Sulla moratoria degli sfratti ci sono, infatti, gravissime responsabilità del sindaco di Roma che in questi anni avrebbe potuto applicare l’art. 13 della Legge regionale n. 21/2009 che prevede la possibilità di istituire le Commissioni di graduazione degli sfratti. In sostanza, tale commissione, secondo la suddetta norma di legge, avrebbe dovuto garantire il passaggio da casa a casa dei soggetti socialmente deboli colpiti da provvedimento di sfratto, come avviene nella gran parte dei paesi civili, mettendo semplicemente in relazione il rilascio dell’unità immobiliare con la consegna dell’alloggio di edilizia popolare”. (altro…)

Giorgio Ciardi e delega sicurezza(RomaDailyNews) Roma, 15 feb 2013 – “Continuiamo a chiedere al sindaco Alemanno il ritiro della delega alla Sicurezza del consigliere del Pdl, Giorgio Ciardi. E’ assolutamente inopportuno, per ovvi motivi, che il suddetto consigliere continui a ricoprire tale incarico, visto il suo coinvolgimento in una delicata inchiesta giudiziaria sul finanziamento illecito ai partiti. E’ estremamente imbarazzante per l’intera Amministrazione comunale dover continuare a leggere sulle agenzie di stampa  le dichiarazioni del suddetto consigliere, che continua imperterrito ad esternare sui problemi che attengono alla sicurezza e alla legalità nella città di Roma, come se nulla fosse successo”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Rivoluzione Civile e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.  (altro…)