Posts contrassegnato dai tag ‘legge mancino’

Lista IngroiaRoma, 23 feb 2013 – “Quello che sta avvenendo in questa campagna elettorale è veramente inaccettabile. Intimidazioni da parte di CasaPound si stanno susseguendo anche in queste ultime battute prima del voto. Ieri a Frosinone, l’iniziativa di chiusura della campagna elettorale di Rivoluzione Civile, alla presenza del candidato presidente alla Regione Lazio, Sandro Ruotolo, è stata interrotta da un blitz dei militanti di Casapound che sono stati identificati e denunciati dalle forze dell’ordine. Un episodio simile era già accaduto a Civita Castellana, nel viterbese, due settimane fa. Durante la notte, invece, gruppetti organizzati riconducibili a CasaPound, dopo le ore 24, al termine della campagna elettorale, con fare spavaldo e provocatorio nei confronti dei nostri militanti che sono stati costretti a chiamare le forze di polizia, si sono aggirati nella zona di Viale Manzoni e di piazza San Giovanni staccando i manifesti della Lista Ingroia regolarmente affissi sulle (altro…)

Annunci

giornata-shoah_0Roma, 26 gen 2013 – “Per alcune ore,  il sito web  della cronaca romana de “Il Corriere della Sera”, aveva lanciato la clamorosa notizia dell’esclusione, per gravi irregolarità riscontrate nelle firme presentate, della lista di CasaPound alle prossime elezioni politiche. Notizia smentita dagli interessati e successivamente rettificata anche dal noto quotidiano. L’unica cosa che sappiamo finora, dai dispacci di agenzia  pubblicati  in queste ore e dal suddetto quotidiano, è che  l’Ufficio elettorale della Corte d’Appello starebbe valutando la documentazione presentata dai “fascisti del nuovo millennio”, in quanto sarebbero state comunque riscontrate “anomalie” in alcuni certificati elettorali riguardanti i sottoscrittori della suddetta lista. (altro…)

giornata-shoah_0Roma, 26 gen 2013 – “Per alcune ore,  il sito web  della cronaca romana de “Il Corriere della Sera”, aveva lanciato la clamorosa notizia dell’esclusione, per gravi irregolarità riscontrate nelle firme presentate, della lista di CasaPound alle prossime elezioni politiche. Notizia smentita dagli interessati e successivamente rettificata anche dal noto quotidiano. L’unica cosa che sappiamo finora, dai dispacci di agenzia  pubblicati  in queste ore e dal suddetto quotidiano, è che  l’Ufficio elettorale della Corte d’Appello starebbe valutando la documentazione presentata dai “fascisti del nuovo millennio”, in quanto sarebbero state comunque riscontrate “anomalie” in alcuni certificati elettorali riguardanti i sottoscrittori della suddetta lista. (altro…)

alemanno e casapoundGiovedì 27 dicembre arriva in aula Giulio Cesare la famigerata delibera nella quale si prevede, tramite una complessa operazione di permute con l’Agenzia del Demanio, anche l’acquisizione da parte di Roma Capitale dell’immobile di Via Napoleone III, da qualche anno occupato da CasaPound che ne ha fatto la propria sede nazionale. Una vergognosa “marchetta elettorale” del valore di quasi 12 milioni di euro.  Una cifra da capogiro che mal si concilia con le difficoltà di bilancio più volte lamentate in questi anni dal sindaco Alemanno. Non solo si sottraggono (altro…)

alemanno e casapoundGiovedì 27 dicembre arriva in aula Giulio Cesare la famigerata delibera nella quale si prevede, tramite una complessa operazione di permute con l’Agenzia del Demanio, anche l’acquisizione da parte di Roma Capitale dell’immobile di Via Napoleone III, da qualche anno occupato da CasaPound che ne ha fatto la propria sede nazionale. Una vergognosa “marchetta elettorale” del valore di quasi 12 milioni di euro.  Una cifra da capogiro che mal si concilia con le difficoltà di bilancio più volte lamentate in questi anni dal sindaco Alemanno. Non solo si sottraggono (altro…)

Il segretario di Alba Dorata(AGENPARL) – Roma, 21 dic – “Per fortuna anche la fallimentare assemblea costituente, con i suoi circa 40 partecipanti, della nostrana Alba Dorata ha dimostrato che tali organizzazioni neofasciste hanno difficoltà a radicarsi socialmente, nonostante il loro frenetico attivismo e il crescente malessere sociale prodotto dalla crisi e dalla politiche di austerity. Tutto ciò, non deve, però, far sottovalutare tale pericoloso fenomeno, come dimostra la significativa esperienza di alcuni paesi europei, tra cui proprio la stessa Grecia”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Fds e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.             “Ricordiamo – continua Barbera – anche la tragica fine della Germania di Weimar, quando le politiche di austerity del (altro…)

Nikos Michaloliakos - leader di Alba Dorata in Grecia(AGENPARL) – Roma, 20 dic – “Non bastavano i problemi creati dalle formazioni neofasciste che già operano all’interno del nostro territorio nazionale, ora se ne aggiunge anche un’altra. Sabato prossimo a Roma, si terrà l’assemblea costituente di una formazione di estrema destra che si richiama esplicitamente al partito neonazista e xenofobo greco Alba Dorata, il cui simbolo è stato registrato circa due mesi fa a Trieste da un ex militante di Forza Nuova”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Fds e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII. “L’ennesima formazione neofascista – continua Barbera – che punta a sfruttare l’affermazione che ha avuto l’omonimo partito di estrema destra ellenico. Inutile dire che anche in questo caso le nostre autorità competenti continuano a chiudere non un occhio, ma entrambi. I materiali pubblicati sul web dai siti che fanno riferimento a tale organizzazione sono agghiaccianti per gli espliciti riferimenti antisemiti, omofobi e razzisti, come viene ampiamente documentato dalla (altro…)