Posts contrassegnato dai tag ‘periferie’

piazza vittorio(OMNIROMA) Roma, 15 NOV – «Alla fine la montagna ha partorito il topolino. Nonostante gli spazi mediatici di cui hanno potuto godere i promotori del corteo anti-immigrati e il lavorio di alcune note organizzazioni di estrema destra nelle periferie romane, il risultato è stato assai modesto. Anzi un vero e proprio flop, visto che erano state annunciate almeno 10 mila persone, ma solo mille hanno avuto il coraggio di sfilare per le vie del centro storico tra saluti romani e slogan xenofobi. Per fortuna, Roma non è la città che è stata malamente rappresentata in questi giorni dalla stampa. Lo testimoniano anche gli (altro…)

Annunci

ugo vetere(AGENPARL) – Roma, 02 apr – “E’ vero, con Ugo Vetere se ne va uno dei protagonisti, insieme ad Argan e Petroselli, della rinascita della città negli anni ’70 e ‘80. Quelle giunte rosse si caratterizzarono soprattutto per il risanamento delle sterminate periferie romane e per aver dato finalmente piena cittadinanza a vasti settori popolari che erano vissuti fino allora ai margini della città. Un chiaro esempio di sindaco del popolo e per il popolo che ancora oggi rappresenta un modello per chi concepisce la politica come uno strumento al servizio della propria comunità. E’ sconcertante che sia proprio Alemanno, l’ultimo a dover parlare, visti gli scandali e le inchieste giudiziarie che hanno investito l’Amministrazione comunale in questi cinque anni, a dover esprimere giudizi sugli altri, strumentalizzando tale figura”. (altro…)

(OMNIROMA) Roma, 11 OTT – «È vero che la crisi economica sta colpendo Roma in maniera più dura che altre parti d’Italia, ma va anche detto, chiaramente, che non è riproponibile, a Roma e altrove, quel modello di sviluppo economico fondato sulla rendita urbana che, purtroppo, ha prodotto tanti danni, dal punto di vista urbanistico, alla città di Roma. Occorre, invece, una moratoria delle concessioni edilizie per nuove edificazioni e una variante generale al Piano Regolatore di riduzione delle cubature e una fiscalità locale che consenta di ridurre il peso della rendita urbana». È quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro del (altro…)

di Giovanni Barbera

Non sono certo mancati gli scandali e le polemiche politiche in questi quattro lunghi anni di amministrazione Alemanno in Campidoglio. Ma uno dei fenomeni sicuramente più inquietanti e più peculiari che hanno caratterizzato la “Roma” di Alemanno, suscitando non poche polemiche nel corso di questi anni, è stato proprio quello che passerà alla storia della città con il nome di “fascistopoli”. Un fenomeno che ha fortemente “segnato” la vita (altro…)