Posts contrassegnato dai tag ‘tagli’

biblioteche(RomaRegione) Roma – 10 luglio 2013-“Ci uniamo alle organizzazioni sindacali che stanno chiedendo alla nuova Giunta capitolina di ripristinare nel bilancio previsionale  i 7 milioni di euro per le biblioteche e i centri culturali del Comune di Roma che sono stati inopinatamente tagliati  da Alemanno e dalla sua giunta. Senza quei fondi, pari a un terzo del badget a disposzione dell’Istituzione Biblioteche, dal prossimo  settembre, saranno a rischio ben 13 bibloteche su 38, nonchè una parte considerevole dell’attività culturale svolta da personale comunale e di Zètema. (altro…)

Annunci

mortalità infantileLa sopravvivenza infantile in Europa, negli ultimi 30 anni, è sicuramente aumentata, ma è ben lontana da quella che si potrebbe ottenere se l’assistenza sanitaria europea fosse a misura di bambino, come nei  paesi del Nord Europa. Lo rivela uno studio della rivista medica “Lancet”, secondo il quale se tutti i paesi dell’Europa a 15 avessero un tasso di mortalità infantile come quello della Svezia, molto basso grazie a un sistema di assistenza sanitaria all’avanguardia, si eviterebbero oltre 6 mila bimbi morti all’anno! Pensate quello che potrebbe succedere in Italia e in Europa nei prossimi anni, se  continueranno  ad essere portate avanti quelle politiche di austerity che sono state sostenute, con la benedizione della Bce  e delle tecnocrazie europee, in quasi tutti i paesi dell’Unione Europea. (altro…)

Protesta lavoratori  Idi(AGENPARL) – Roma, 07 feb – “Che fine hanno fatto le promesse dei leader del PD e del PDL ai lavoratori dell’IdI? Eppure solo due mesi fa i lavoratori dell’Idi avevano assistito con molta speranza alla passerella preelettorale di alcuni esponenti nazionali e locali dei suddetti partiti che, venendo in visita presso le loro strutture sanitarie, avevano promesso “mari e monti”. Oggi a distanza di un paio di mesi si trovano non solo senza stipendi, ma rischiano anche il posto di lavoro”. (altro…)

Aula scolasticaRoma, 2 feb 2013 – Nonostante la pioggia, alcune migliaia di lavoratori non solo della scuola, ma anche della sanità, insieme ai movimenti in difesa dei beni comuni, hanno manifestato per le vie di  Roma, dall’Esquilino al Colosseo,  per contestare i tagli alla spesa pubblica e, in particolare, all’istruzione e alla sanità,  veri e propri beni comuni, di tutti e per tutti, come recitava uno degli striscioni presenti al corteo.  I manifestanti, venuti anche da altre città, hanno voluto riaffermare  la necessità di invertire le politiche di austerità, prevedendo  investimenti pubblici non solo nel settore della scuola e della sanità, ma anche in tutti gli altri settori pubblici. I tagli alla spesa pubblica di questi anni non hanno, infatti,  colpito solo  (altro…)

Aula scolasticaRoma, 2 feb 2013 – Nonostante la pioggia, alcune migliaia di lavoratori non solo della scuola, ma anche della sanità, insieme ai movimenti in difesa dei beni comuni, hanno manifestato per le vie di  Roma, dall’Esquilino al Colosseo,  per contestare i tagli alla spesa pubblica e, in particolare, all’istruzione e alla sanità,  veri e propri beni comuni, di tutti e per tutti, come recitava uno degli striscioni presenti al corteo.  I manifestanti, venuti anche da altre città, hanno voluto riaffermare  la necessità di invertire le politiche di austerità, prevedendo  investimenti pubblici non solo nel settore della scuola e della sanità, ma anche in tutti gli altri settori pubblici. I tagli alla spesa pubblica di questi anni non hanno, infatti,  colpito solo  (altro…)

Bondi e Monti(AIS) Roma, 27 dic 2012 – “Continuano a far discutere le scelte del commissario alla sanità Enrico Bondi. Si vorrebbero tagliare reparti che rappresentano, sulla base dei dati oggettivi, strutture di eccellenza della sanità pubblica regionale e non si interviene su situazioni segnalate come abnormi che coinvolgono, guarda caso, anche gli interessi di alcune strutture private convenzionate”. Lo afferma Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Fds e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

“E’ proprio di pochi giorni fa – continua Barbera  – la riconferma da parte dell’Asl Rm E del suo reparto chirurgico maxillo-facciale, collocato all’interno della struttura privata convenzionata  di Villa Betania, al centro delle polemiche dieci giorni fa per la pesante denuncia di ricoveri “gonfiati”, riportata da un articolo de ‘Il Corriere della Sera.it’. L’articolo, riprendendo la testimonianza anonima di un lavoratore interno al reparto stesso, segnalava, infatti, il ricorso a ricoveri impropri per  giustificare l’anomala riapertura  di un (altro…)

Assemblea Pubblica Saan Filippo Neri - 22.12.2012(AGENPARL) – Roma, 22 dic – “Ho partecipato, nella doppia veste di rappresentante del Prc- Fds e del XVII Municipio, all’assemblea pubblica organizzata oggi, subito dopo il corteo, dai lavoratori del S. Filippo Neri, portando la nostra solidarietà contro le assurde decisioni assunte dal commissario Bondi che priverebbero la parte nord della nostra città di una importante struttura ospedaliera trasformata in qualcos’altro. Abbiamo la necessità di unificare tutte le vertenze che si stanno sviluppando in queste settimane sulla sanità”. Lo dichiara Giovanni Barbera, esponente romano del Prc-Fds e presidente del Consiglio del Municipio XVII.  (altro…)