Posts contrassegnato dai tag ‘terrorismo’

TELE ROMA UNO
Trasmesso dal vivo in streaming il 21 gen 2015

Conduce: Giovanni Lucifora
Ospiti: Giovanni Barbera (rapp. Rifondazione Comunista del Comitato Politico Romano), Emilio Orlando (La Repubblica), Fabrizio Santori (Consigliere Regionale)

Annunci
TELE ROMA UNO
Trasmesso dal vivo in streaming il 21 gen 2015

Conduce: Giovanni Lucifora
Ospiti: Giovanni Barbera (rapp. Rifondazione Comunista del Comitato Politico Romano), Emilio Orlando (La Repubblica), Fabrizio Santori (Consigliere Regionale)

volantino con simbolo terza posizione (1)(AGENPARL) – Roma, 05 apr – “Quanto accaduto questa mattina al Liceo Tasso non va assolutamente sottovalutato né dalle autorità competenti, né dall’opinione pubblica. A parte le scritte minacciose, l’ennesima svastica comparsa anche ieri sul muro del Liceo e l’ennesima aggressione ai danni degli studenti del Tasso, la novità inquietante, rispetto alle precedenti provocazioni, è che questa mattina alcuni giovani di Lotta studentesca, organizzazione giovanile di Forza Nuova, hanno distribuito volantini che riproducevano, sullo sfondo, in grande evidenza, il simbolo di Terza Posizione, un’organizzazione terrorista di estrema destra che è stata messa fuorilegge fin dal settembre 1980. Quel simbolo, la runa Wolfsangel nazista, è estremamente angosciante in quanto richiama alla memoria il terrorismo nero che nacque proprio in questo quadrante della città tanti anni fa e che insanguinò le nostre strade. Che significa quel volantino? (altro…)

Valerio Verbano(RomaDailyNews) Roma, 21 feb 2013 – “Domani parteciperemo al corteo in memoria di Valerio Verbano , giovane militante comunista ucciso 33 anni fa nella sua abitazione, a soli 19 anni, da tre giovani armati e incappucciati, presumibilmente appartenenti ai Nar, sigla del terrorismo di destra molto attiva in quegli anni . Uno strano omicidio, i cui responsabili non furono mai trovati, che chiama in causa anche gli apparati deviati dello Stato”. (altro…)

Presidio 8 gennaio 2013 contro l'estradizione di Lander(AGENPARL) – Roma, 08 gen – “Auspichiamo vivamente che la Corte di appello di Roma, che oggi si è riservata di decidere nei prossimi giorni, respinga al più presto la richiesta di estradizione della Spagna per Lander Fernandez Arrinda, agli arresti domiciliari dal 15 giugno scorso sulla base di accuse che, non solo sono tutte da dimostrare, ma che comunque nulla hanno a che fare i reati di terrorismo e con l’esorbitante pena di 5 anni di carcere che Lander rischierebbe, a causa della legislazione speciale che vige nel suo paese, se fosse estradato a Madrid”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del PRC-FDS e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII. “Le accuse mosse a Lander – continua Barbera – riguarderebbero, infatti, un presunto danneggiamento di un autobus vuoto e in sosta, avvenuto nel febbraio del 2002, addebitatogli sulla base di una testimonianza estorta con la tortura a un suo coimputato, che è stata oggetto anche di attenzione da parte delle Nazioni Unite, con una (altro…)

Presidio 8 gennaio 2013 contro l'estradizione di Lander(AGENPARL) – Roma, 08 gen – “Auspichiamo vivamente che la Corte di appello di Roma, che oggi si è riservata di decidere nei prossimi giorni, respinga al più presto la richiesta di estradizione della Spagna per Lander Fernandez Arrinda, agli arresti domiciliari dal 15 giugno scorso sulla base di accuse che, non solo sono tutte da dimostrare, ma che comunque nulla hanno a che fare i reati di terrorismo e con l’esorbitante pena di 5 anni di carcere che Lander rischierebbe, a causa della legislazione speciale che vige nel suo paese, se fosse estradato a Madrid”. Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del PRC-FDS e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII. “Le accuse mosse a Lander – continua Barbera – riguarderebbero, infatti, un presunto danneggiamento di un autobus vuoto e in sosta, avvenuto nel febbraio del 2002, addebitatogli sulla base di una testimonianza estorta con la tortura a un suo coimputato, che è stata oggetto anche di attenzione da parte delle Nazioni Unite, con una (altro…)