Posts contrassegnato dai tag ‘unione europea’

10MAGGIO

Annunci

Fallimento ItaliaRoma, 1 gennaio 2014 – Si è chiuso un altro annus horribilis  per il nostro Paese. Il 2013 non è stato un anno molto differente da quelli che lo hanno preceduto, a dispetto delle dichiarazioni ottimiste, riguardanti la fine della crisi economica, rilasciate in questi ultimi mesi, a più riprese, sia dai rappresentanti del  Governo Letta che da altri diversi esponenti del mondo economico e politico. (altro…)

debito pubblicoRoma, 4 nov 2013 – L’Italia pagherà 84 miliardi di euro di interessi passivi per l’anno 2013. Lo ha dichiarato la responsabile del Tesoro per la gestione del debito pubblico, Maria Cannata, nel corso di un intervista radiofonica al GR1 Rai.

Una cifra che, nonostante la riduzione dello spread, rimane ancora molto elevata, e peserà come un macigno sull’economia italiana.

Ben pochi sanno che la crescita del nostro debito pubblico non è stata  determinata dalla spesa statale – come certa vulgata  vorrebbe accreditare nell’opinione pubblica – ma  dagli oneri che lo Stato paga per tale debito. Infatti, la spesa pubblica, al netto degli interessi pagati per il debito,  è sempre stata al di sotto di quella degli altri paese europei e della stessa media dell’Unione Europea. (altro…)

Enrico Letta e la crisiRoma, 7 agosto 2013 – ”I segnali ci sono tutti e indicano che siamo a un passo dal possibile. A un passo, cioè, dall’inversione di rotta e dall’uscita dalla crisi più drammatica e buia che le attuali generazioni abbiano mai vissuto”. Queste le parole di speranza usate da Enrico Letta, per invitare tutti a ”mettercela tutta”. Ma il premier non è l’unico ottimista nel governo da lui presieduto. Anche Fabrizio Saccomanni, ministro dell’Economia, si attesta sulla stessa posizione del suo presidente del Consiglio, affermando al Tg24 di Sky: ”Credo che l’economia entrerà in ripresa, siamo a un punto di svolta del ciclo”. (altro…)

IMURoma, 14 gennaio  2013 –  ”Ci auguriamo che il prossimo governo cancelli l’Imu sulla prima casa”. Questo è quanto ha dichiarato il sindaco di Roma Gianni Alemanno, a margine della convention del Pdl romano che si è svolta qualche giorno fa  al Palazzo dei congressi dell’Eur, parlando come se il suo partito, il Pdl, al pari di tutti quelli che hanno fino a qualche settimana fa sostenuto il famigerato governo Monti, non avesse avuto niente a che fare con l’istituzione di tale imposta. Anzi, il sindaco  Alemanno avrebbe  anche qualche altra   responsabilità in più da farsi perdonare dai cittadini romani sull’IMU, visto che è stato proprio la sua Giunta, sostenuta dalla maggioranza di centrodestra in Aula Giulio Cesare,  a volere a tutti i costi, a  Roma, l’aliquota più alta per la prima casa.

Un salasso che tra “prime” e “seconde” case, è costato in media ai romani intestatari di immobili,  circa un milione e 250 mila persone fisiche,  oltre mille euro a testa, per una somma totale di circa  1 miliardo e 350 milioni, di cui 560 milioni solo per la “prima casa”. (altro…)

(OMNIROMA) Roma, 02 MAG – «In maniera analoga a quanto già avvenuto nelle ultime settimane ad opera di diversi cittadini, in altre parti d’Italia, ho depositato anch’io, questa mattina, presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Roma, un esposto-denuncia nei confronti del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, del presidente del Consiglio dei ministri, Mario Monti, dei ministri in carica e dei membri del Parlamento e di altre persone, per attentato contro l’integrità, l’indipendenza e l’unità dello Stato (altro…)

(AGENPARL) – Roma, 02 mag – “In maniera analoga a quanto già avvenuto nelle ultime settimane ad opera di diversi cittadini, in altre parti d’Italia, ho depositato anch’io, questa mattina, presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Roma, un esposto-denuncia nei confronti del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, del presidente del Consiglio dei ministri, Mario Monti, dei ministri in carica e dei membri del Parlamento e di altre persone, per attentato contro l’integrità, l’indipendenza e l’unità dello Stato (altro…)