Posts contrassegnato dai tag ‘unione inquilini’

stop sfratti(OMNIROMA) Roma, 02 GEN – «La mancata proroga del blocco degli sfratti per finita locazione riguardanti famiglie disagiate con anziani, minori e disabili a carico, è un fatto di inaudita gravità che si commenta da solo. Dovevamo aspettare un governo a guida Pd per assistere a quella che si annuncia come una vera e propria mattanza sociale, visto che ben 30 mila famiglie bisognose rischiano di finire sulla strada come animali. Neanche i famigerati governi di centrodestra avevano osato tanto». Lo dichiara, in una nota, Giovanni Barbera, esponente romano del Prc. (altro…)

Annunci

Sfratto Via ZigliaraRoma, 12 gen 2014 – “Purtroppo  sull’emergenza abitativa continuiamo a registrare tante chiacchiere e pochi fatti. Martedì 14 gennaio, in Via Tommaso Zigliara, nella zona di Primavalle – Torrevecchia, una famiglia con due minori a carico rischia  di finire letteralmente per strada  perché materialmente impossibilitata a corrispondere al locatore il pagamento dell’affitto mensile, a causa dei problemi lavorativi di alcuni componenti del nucleo familiare e dell’aumento del suddetto canone. Una situazione emblematica anche perché tale famiglia avrebbe tutti requisiti per l’assegnazione di una casa popolare, ma la loro domanda giace da mesi, come a molte altre decine di migliaia, nei cassetti del Comune di Roma. (altro…)

volantino_del_10

Roma, 10 ottobre 2013 – Oggi si è svolta la seconda giornata nazionale ‘Sfratti Zero‘, promossa dall’Unione Inquilini, per chiedere una nuova politica sociale della casa. Diverse iniziative si sono svolte in vari comuni italiani, fra cui anche quello della città di Roma che detiene un vero e proprio vergognoso record sugli sfratti.  Nella capitale, ogni anno, vengono emesse  circa 7.000 sentenze di sfratto e ne vengono eseguite circa 2.500 con l’ausilio della forza pubblica. Di questi sfratti, oltre l’80% sono dovuti a morosità incolpevole. Lo scopo della bella iniziativa organizzata  dall’Unione Inquilini è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni su un problema che sta diventando ogni anno più grave a causa del peggioramento delle condizioni materiali di molte famiglie italiane, alle prese con la crisi economica e le politiche recessive poste in essere dagli ultimi governi che si sono succeduti alla guida del Paese. (altro…)