Posts contrassegnato dai tag ‘vertenze sindacali’

dignità per i capitolini“L’atteggiamento della Giunta Marino nei confronti delle diverse vertenze sindacali che in queste settimane stanno coinvolgendo ben 24 mila lavoratrici e lavoratori comunali e’ assolutamente inaccettabile, anche perché tali vertenze riguardano una categoria già fortemente penalizzata, su cui sono state scaricate negli ultimi anni le conseguenze dei tagli alla spesa pubblica. Non si può ignorare il fatto che, dopo appena un anno e mezzo di consiliatura, l’Amministrazione capitolina sia riuscita a mettersi contro tutte le organizzazioni sindacali, piccole e grandi, confederali e non confederali, generando un clima di forte esasperazione”. E’ quanto dichiara, in una nota, L’Altra Europa con Tsipras – Roma

(altro…)

Annunci

Il Messaggero.itRoma, 2 feb 2013 – “Esprimiamo la nostra piena e incondizionata solidarietà ai lavoratori del settore poligrafico de Il Messaggero che si sono visti recapitare dalla proprietà della testata  la richiesta di una procedura di mobilità ex art. 223, ossia di una vero e proprio licenziamento collettivo. Sosteniamo la battaglia delle organizzazioni sindacali che in questi giorni sono impegnate nel difficile compito di difendere i posti di lavoro e il rispetto delle regole del contratto collettivo nazionale da cui non si può prescindere. Auspichiamo che la proprietà della testata revochi al più presto tali licenziamenti e riesca  a trovare soluzioni che non pregiudichino né i posti di lavoro, né i diritti  di chi opera quotidianamente nei diversi ruoli del quotidiano”. E’ quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

Il Messaggero.itRoma, 2 feb 2013 – “Esprimiamo la nostra piena e incondizionata solidarietà ai lavoratori del settore poligrafico de Il Messaggero che si sono visti recapitare dalla proprietà della testata  la richiesta di una procedura di mobilità ex art. 223, ossia di una vero e proprio licenziamento collettivo. Sosteniamo la battaglia delle organizzazioni sindacali che in questi giorni sono impegnate nel difficile compito di difendere i posti di lavoro e il rispetto delle regole del contratto collettivo nazionale da cui non si può prescindere. Auspichiamo che la proprietà della testata revochi al più presto tali licenziamenti e riesca  a trovare soluzioni che non pregiudichino né i posti di lavoro, né i diritti  di chi opera quotidianamente nei diversi ruoli del quotidiano”. E’ quanto dichiara in una nota Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

(RomaRegione) Roma- 19 novembre 2012-“E’ intollerabile che le 1.800 persone, di cui 1.500 dipendenti del gruppo IDI e 300 lavoratori dell’indotto, senza stipendio dal mese di agosto, siano state gettate sul lastrico,  con le relative famiglie, da una dissennata gestione del Gruppo societario che ha prodotto circa 300 milioni di debiti. Il tutto mentre i vertici della Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione, responsabili del dissesto finanziario del gruppo (altro…)

(RomaRegione) Roma- 19 novembre 2012-“E’ intollerabile che le 1.800 persone, di cui 1.500 dipendenti del gruppo IDI e 300 lavoratori dell’indotto, senza stipendio dal mese di agosto, siano state gettate sul lastrico,  con le relative famiglie, da una dissennata gestione del Gruppo societario che ha prodotto circa 300 milioni di debiti. Il tutto mentre i vertici della Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione, responsabili del dissesto finanziario del gruppo (altro…)